Adriano Olivetti e Ettore Sottsass l’industria come modello etico

Published: June 30th, 2016


OLIVETTI e Design
http://www.letteratura.rai.it/articoli/adriano-olivetti-e-ettore-sottsass-lindustria-come-modello-etico/16710/default.aspx

Categories : Blog, Design and Authors
Tags :

ENRICO SCHIFFINI
Ceo Schiffini Cucine

Published: June 8th, 2016

LOVE FOR Schiffini from dogtrot on Vimeo.

Categories : Blog, Design and Authors
Tags :

UGO LA PIETRA
riflessioni sul rapporto fra design e artigianato

Published: June 1st, 2016

Video intervista all’Arch. Ugo La Pietra, presso il suo studio di Milano nel maggio del 2009.
Intervista: Alessandra Giacardi
Fotografia riprese: Massimo Ferrando
Montaggio: Christian Masuero

Categories : Blog, Design and Authors
Tags :

PAOLO ULIAN
“Global Bracelet”

Published: May 17th, 2016

Categories : Blog, Design and Authors
Tags :

BARBARA ARCIUOLO

Published: May 12th, 2016

BARBARA ARCIULO STUDIO – http://www.barbaraarciuolo.com/


Hands on Design

Tobeus

Lago

Slow Wood

Categories : Blog, Design and Authors
Tags :

FEDERICA CAPITANI
(Italia)

Published: May 11th, 2016

FEDERICA CAPITANI
Federica Capitani Design Studio
44b Walterton Road
London W9 3PJ
http://federicacapitani.com/


ROSENTHAL – Studio Line


ROSENTHAL – Studio Line


MOROSO


KENNETH COBONPUE


SAATCHI+Peroni – “Piccola & Variations”

Categories : Blog, Design and Authors
Tags :

GIANMARIA TESTA

Published: March 30th, 2016

La bellezza esiste:
“Nel becco giallo arancio di un merlo
in un fiore qualunque
nell’orizzonte perduto e lontano del mare
la bellezza esiste
è un mistero svelato
un segreto evidente
la vita
la bellezza esiste e
non ha paura di niente
neanche di noi
la gente”

Gianmaria Testa

Tags :

ETTORE SOTTSASS
design

Published: March 29th, 2016

ETTORE SOTTSASS “…ma io penso che ci siano anche dei design dove uno immagina le cose …”


” … IL PROBLEMA DEL DESIGN, COME DICEVO ANCHE PRIMA, HA QUESTI VARI ASPETTI. CIOÈ, C’È IL DESIGN COME DICONO GLI AMERICANI ‘BUSINESS’ O NIENTE, CIOÈ IL DESIGN CHE È ORIENTATO AL PRODOTTO DI CONSUMO, AL PRODOTTO DA VENDERE, O AL PRODOTTO DA USARE TOUT COURT.
MA IO PENSO CHE CI SIANO ANCHE DEI DESIGN DOVE UNO IMMAGINA LE COSE. COSÌ COME DICEVO PRIMA, CI SONO I TELEGRAMMI, MA CI SONO ANCHE LE LIRICHE. IL TELEGRAMMA SERVE PER DIRE CHE TUA NONNA È MORTA, POI FINISCE LÌ. POI, PUOI AGGIUNGERE PAROLE CARINE ‘MI DISPIACE…’, MA SEMPRE LÌ RESTI. DAI UNA NOTIZIA CHE FINISCE LÌ, CHE HA RISONANZE IN QUELL’AMBITO. PERÒ UNA POESIA È QUALCHE COSA DI PIÙ. UNA CANZONE, UNA POESIA PUÒ ANCHE FAR INIZIARE UNA RIVOLUZIONE… UNA POESIA PUÒ FAR PIANGERE. UNA POESIA PUÒ FAR SPOSARE DUE PERSONE. UNA POESIA PUÒ FERMARE UN SUICIDA. CIOÈ UNA POESIA PUÒ AVERE UNA VASTA IMPORTANZA SULLA VITA DELLA GENTE, DELLE PERSONE.
IN FONDO, ANCHE CERTI OGGETTI DISEGNATI, CERTI ANCHE… PERSINO UN TAVOLO PUÒ CERTE VOLTE AVERE – E LO HA – UNA ENORME IMPORTANZA. SE È FATTO DI LEGNO, PIUTTOSTO CHE DI MARMO, PIUTTOSTO CHE DI CRISTALLO, ECCETERA. PERCHÉ ANCHE IL DESIGN HA UN PROFONDO RAPPORTO, SEMPRE, CON L’ESISTENZA. E NORMALMENTE QUESTO RAPPORTO È UN RAPPORTO PIÙ O MENO LINGUISTICO. CIOÈ, OGNI MATERIALE HA UN CERTO SENSO. TANTO È VERO CHE, PER ESEMPIO, SI DICE CHE IL MOBILE È FATTO DI LEGNO MASSICCIO, PER DIRE CHE È UN MOBILE CHE TERRAI CARO, CHE VA BENE PER LA TUA FAMIGLIA, CHE DURERÀ A LUNGO, E COSÌ VIA. QUALCUN ALTRO DICE ‘È UN MOBILE FATTO DI TELA’, PER DIRE CHE È PROVVISORIO, CHE È UNA COSA CHE PUOI BUTTAR VIA.
CIOÈ I MATERIALI HANNO SEMPRE DEI CORRISPETTIVI LINGUISTICI, COME DICO IO. DEI SIGNIFICATI NELL’ESISTENZA DELLE PERSONE E DELL’AMBIENTE. ALLORA, UNO POTREBBE ANCHE COMINCIARE A ESAMINARE QUESTI SIGNIFICATI E PENSARE CHE SI PUÒ ANCHE CAMBIARE LO STATO DI QUESTI SIGNIFICATI. CIOÈ SI PUÒ CAMBIARE IL VOCABOLARIO DA USARE PER DISEGNARE DELLE COSE. PER ESEMPIO, UN ESEMPIO FUTILE. IL MARMO PER ME ERA UN MATERIALE ODIOSO PERCHÉ L’AVEVANO USATO I FASCISTI PER FARE GLI SCALONI, PER FARE – CHE SO IO? – LE CORNICI DELLE PORTE. MARMO DAPPERTUTTO, PERCHÉ IL MARMO PER LA CULTURA DI QUEI SIGNORI LÌ, CHE FACEVANO QUEL TIPO DI CULTURA RAPPRESENTAVA L’IMPERO, RAPPRESENTAVA IL POTERE DELLO STATO, E COSÌ VIA.
È PASSATO UN PO’ DI TEMPO E HO VISTO UNA COLLEZIONE DI MARMI. UN SIGNORE ROMANO, TRA L’ALTRO, CHE AVEVA FATTO UNA COLLEZIONE DI MARMI ANTICHI. ERA UNA MERAVIGLIA PERCHÉ QUESTO AVEVA RACCOLTO MARMI DALLA NAMIBIA, DAL NORDAFRICA. MARMI CHE ARRIVAVANO A ROMA, OPPURE MARMI CHE VENIVANO USATI NEGLI ALTARI BAROCCHI, MARMI ANCHE PICCOLI. MA CHE ERANO BELLI IN SE STESSI. CIOÈ ERANO UN MISTERO DECORATIVO, MA ANCHE UN MISTERO GEOLOGICO, IN UN CERTO SENSO. PORTAVANO CON SÉ QUESTO FANTASMA DI UNA TERRA INFUOCATA CHE SI MESCOLAVA. OPPURE MILLENNI DI SABBIA DEPOSITATA, DIVENTATA PIETRA.
CIOÈ COMINCIAVO AD AVERE UN CONTATTO CON IL MARMO COME CON UN’AMANTE. E ALLORA HO COMINCIATO A USARE MARMO.
POI, PER ESEMPIO, IL LAMINATO PLASTICO. LO USIAMO ADESSO SEMPRE PER I BAGNI, PER LE CUCINE. NON SO PERCHÉ. PERCHÉ È CONSIDERATO UN MATERIALE DI QUALITÀ MINORE, DI SENSO MINORE, DI NOSTALGIA MINORE. ALLORA ABBIAMO COMINCIATO A DIRE ‘PROVIAMO A METTERE DEI PEZZETTINI DI LAMINATO INSIEME, PER ESEMPIO, A DEL NOCE PREZIOSO. VEDIAMO COSA SUCCEDE’. PERCHÉ SPESSO IL CONTATTO TRA DUE MATERIE DI SIGNIFICATO PROFONDAMENTE DIVERSO PUÒ SUSCITARE UNA NUOVA EMOZIONE, UNA EMOZIONE INASPETTATA E INTERESSANTE.
E, QUINDI, ABBIAMO A LUNGO LAVORATO SU QUESTI TIPI DI PROBLEMI, ANCHE SULLA BASE DI ALTRI PEZZI, ANCHE INSEGUENDO ALTRI PENSIERI.
IL MONDO CONTEMPORANEO È UN MONDO MATERIALISTA. NON NEL SENSO NEGATIVO DELLA PAROLA, MA CI INTERESSIAMO MOLTO DEL NOSTRO CORPO, DEL NOSTRO CIBO, DELLA SESSUALITÀ, DELLA SENSORIALITÀ IN GENERALE. VORREMMO ARIA BUONA, ARIA PURA. VORREMMO INSALATA CRESCIUTA BENE, E COSÌ VIA. È UN MONDO DOVE LA SENSORIALITÀ IN GENERALE, CIOÈ IL CONTATTO, L’EVENTO SENSORIALE È DI IMPORTANZA ENORME. E QUESTO SI RIFLETTE ANCHE SUL DISEGNO DI UN TAVOLO, PIUTTOSTO CHE DI UN MOBILE, PIUTTOSTO CHE DI UN’ARCHITETTURA, ADDIRITTURA. E ANCHE, ALLA FINE, SUL DISEGNO DELLA CITTÀ. QUELLA CITTÀ. UNA SPERATA CITTÀ NUOVA, DIVERSA.
… ”

Lezioni di Design – Rai Educational
http://www.educational.rai.it/lezionididesign/designers/SOTTSASSJR.E.htm

Categories : Blog, Design and Authors
Tags :

GIORGETTO GIUGIARO
Laurea Magistrale ad honorem
Politecnico di Torino (2010)

Published: February 16th, 2016

Categories : Blog, Design and Authors
Tags :

List Page