Categorie

UGO LA PIETRA “Ceramics & Tales”
Design The Italian Excellence
progetto espositivo Vincenzo Basile (BasileArteco)
Published: June 19th, 2016


Design the Italian Excellence
UGO LA PIETRA
“Ceramics & Tales”
(Ceramiche e racconti)

Ugo La Pietra, in contemporanea all’allestimento della mostra al Baglioni Hotel Carlton a Milano, ha ricevuto il Premio Compasso d’Oro alla Carriera 2016, un riconoscimento che premia uno dei Maestri del Design Italiano che ha sempre visto nelle collaborazioni con l’alto artigianato e le manifatture d’eccellenza italiane la vera risorsa su cui fondare la ricerca e l’innovazione.
Tradizione, sperimentazione, manifattura d’eccellenza e uno stile italiano che contraddistingue e rende unico il made in Italy nel mondo.

In questa nuova esposizione personale del ciclo “Design the Italian Excellence” sono esposte una selezione di ceramiche realizzate in siti storici italiani, Vietri, Faenza, la Toscana, la Sicilia, Albisola, il Sud dell’Italia, alcune inedite, altre prototipi o pezzi unici, altre ancora in serie limitata, tutte provenienti dallo Studio del designer e di sua proprietà.
Tutti gli oggetti esposti documentano una ricerca sofisticata e allo stesso tempo attenta alle evoluzioni manifatturiere delle più originali tradizioni italiane in questo settore.

I lavori finali sono sempre la sintesi di una collaborazione a quattro mani tra il designer e gli artigiani che insieme sviluppano il prodotto finito partendo da un concept progettuale che si adatta alle tecniche manuali sempre diverse e che sono la continuazione ed evoluzione di tradizioni che hanno radice nella storia dell’alto artigianato italiano.

Ancora una volta una location di Baglioni Hotels è vetrina di un importante appuntamento con un protagonista del mondo del design contemporaneo che ha sviluppato e comunicato con il suo lavoro gli aspetti più salienti e peculiari dell’italianità e della qualità del lavoro intellettuale e artigianale realizzando oggetti unici e senza tempo.

Categories : Eventi, Press
Tags :

Scrivi Commento